Sedazione cosciente

Sedazione cosciente per cure dentali

I pazienti che hanno molta paura (odontofobici) o che facilmente provano dolore dal dentista, spesso hanno difficoltà a trovare una risposta adeguata e pienamente soddisfacente ai loro problemi. Tendono così a rimandare le cure, peggiorando lo stato di salute e trovandosi poi ad affrontare trattamenti più complesse e che costano anche di più.

Con la sedazione cosciente è finalmente possibile eseguire le terapie con un paziente rilassato, che non prova stress o dolore. Ciò consente di ridurre notevolmente i tempi necessari per svolgere una terapia. In particolare, nei casi in cui si ripristinano alcuni o tutti i denti fissi su impianti in giornata, i vantaggi di risparmio di tempo e di costi sono molto significativi.

Chi beneficia in maniera ideale della sedazione cosciente che noi chiamiamo con loro “Aria magica”, sono i bambini. Il dottor Pierpaolo Alonzo ha trattato più di 1000 bambini in questo modo ed è leader in questa metodica.

Sedazione cosciente con mascherina su un bambino

Sedazione cosciente in odontoiatria: cos’è

La sedazione cosciente in odontoiatria è una tecnica utilizzata per alleviare lo stress e l’ansia dei pazienti durante i trattamenti dentali. Questa tecnica prevede l’uso di farmaci analgesici e anestetici, insieme a una miscela di ossigeno e protossido di azoto. Non è una forma di anestesia generale, ma piuttosto un metodo per mantenere il paziente rilassato e calmo durante la procedura, consentendogli di mantenere la capacità di respirare autonomamente e di rispondere agli stimoli verbali.

 

La sedazione cosciente può essere particolarmente utile per pazienti con fobia dentale, ma può anche essere utilizzata per trattamenti dentali duraturi o complessi. È importante che la sedazione cosciente venga eseguita da personale medico altamente qualificato e con esperienza, in modo da garantire la sicurezza del paziente durante tutto l’intervento.

Come si pratica la sedazione cosciente per cure dentali

Come accennato, la sedazione cosciente in odontoiatria è un processo che richiede l’uso di farmaci analgesici che possono essere somministrati per via endovenosa, e l’uso di una mascherina nasale attraverso la quale vengono somministrati una miscela di ossigeno e protossido di azoto.

La procedura inizia con una valutazione medica del paziente per determinare la sicurezza del trattamento. Durante l’intervento, saranno tenuti sotto controllo tutti i parametri vitali e alla fine il paziente verrà tenuto sotto osservazione per garantire che tutto si sia svolto al meglio.

Quali sono i casi in cui la sedazione cosciente dal dentista è consigliata

La sedazione cosciente in odontoiatria può essere consigliata in diversi casi. Innanzitutto, è utile sui pazienti che hanno una fobia per le cure dentali, che provano un forte disagio o addirittura panico solo all’idea di sedersi sulla poltrona del dentista. Inoltre, è consigliata a chi ha avuto esperienze negative in passato, e a chi ha difficoltà a tenere la bocca aperta a lungo o a restare immobile sulla poltrona.

La sedazione cosciente dal dentista è sicura

La sedazione cosciente in odontoiatria è una tecnica assolutamente sicura. Ci sono, però, alcune situazioni in cui potrebbe essere sconsigliata:

  • sui pazienti con problemi respiratori/polmonari per via dell’uso della mascherina;
  • sulle donne in stato di gravidanza o in allattamento, a meno che non sia strettamente necessario;
  • sui pazienti con problemi cardiaci o pressione sanguigna instabile.
Contatti ortodonzia pediatrica a Roma AXA - CASAL PALOCCO

Orario di Apertura

Dal Lunedì al Venerdì
Mattina
9.00 - 13.00
Pomeriggio
14.30 - 19.30

Lo Lo Studio Dentistico di Pierpaolo Alonzo risponde, in breve tempo, a tutte le richieste. Se non trovi il trattamento che cerchi o vuoi prendere un appuntamento, compila il modulo qui sotto.

Modulo di Contatto

Facci sapere cosa pensi. Hai una domanda da farci? Chiedi pure.
Studio dentistico Roma AXA | Pierpaolo Alonzo
× Contattaci su WhatsApp